in:

Sabato grande festa religiosa a Fiorano per la ricorrenza della Beata Vergine del castello. Tante le occasioni di preghiera e incontro

Fiorano si prepara alla sua festa più sentita, quella della Beata Vergine del Castello, protettrice dei fioranesi custodita all’interno del santuario. La novena di preparazione per la festa è già in corso, con vescovi e alti prelati in visita a Fiorano in questi giorni. Il giorno clou come da tradizione è fissato per l’8 settembre, con celebrazione fin dalle 5 del mattino. L’intenso programma religioso è stato curato dal parroco del santuario don Antonio Lumare.

A fare da cornice alla festa anche un programma di eventi culturali curati dall’amministrazione.

Il piazzale del santuario sarà chiuso per tutta la giornata dell’8 settembre. Non si potrà accedere con la propria auto dall’alba fino a mezzanotte, Servizio navetta garantito dal centro cittadino.


Riproduzione riservata © 2018 TRC