in:

L’acqua del pozzo in via Barca sgorga di un inquietante colore rosso, con tanto di residuo ferroso

In Stradello Barca si arriva dalla Vignolese, zona casello di Modena Sud. Viuzza stretta ma trafficata, porta al Percorso Natura e ai laghetti, qui vi abitano una decina di famiglie, in casolari ristrutturati o in piccoli borghi rurali. A due passi da Vaciglio ma in mezzo alla natura: un sogno per tanti, ma i problemi non mancano. Perché togliendo il viavai di auto a qualsiasi ora, anche di notte complice la mancanza di illuminazione, togliendo il fatto che l’intera zona è sottoposta a svariati vincoli, rimane il fatto che queste case sono prive di servizi scontati per molti, come il gas ad esempio, o il collegamento all’acquedotto. E per lavarsi o cucinare si usa quella del pozzo. Acqua che però, da circa due mesi a questa parte, nemmeno il depuratore riesce a ripulire: sgorga di un inquietante colore rosso, con tanto di residuo ferroso evidente come anche noi abbiamo potuto constatare.
La domanda che i residenti si pongono è che cosa è cambiato di recente, il motivo quindi che ha fatto sì che all’improvviso l’acqua abbia assunto questo colore.


Riproduzione riservata © 2018 TRC