in:

Arrivarono da tutto il mondo al sindaco Renato Zangheri lettere e telegrammi di solidarietà all’indomani della strage

Arrivarono da tutto il mondo al sindaco Renato Zangheri lettere e telegrammi di solidarietà all’indomani della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Quei momenti rivivono nello spettacolo “Sinfonia di soccorsi”, andato in scena in piazza Renzo Imbeni, fra le torri della Regione Emilia Romagna. La rappresentazione è il seguito del Cantiere 2 agosto.
Ad interpretare i testi e rivivere quei momenti tragici fatti di dolore ma anche di tanta straordinaria solidarietà sono stati dieci attori non professionisti-quasi tutti non ancora nati ai tempi della strage- reclutati dal regista teatrale Matteo Belli. Un patrimonio documentale rimasto a lungo inedito negli archivi del Comune e rinvenuto grazie al lavoro della storica Cinzia Venturoli. Documenti raccolti in un volume curato dall’Assemblea, dal titolo La solidarieta’ e il dolore del mondo al sindaco Zangheri.


Riproduzione riservata © 2018 TRC