in:

Anche solo camminando per la città la sensazione è piuttosto netta: sono sempre più i turisti a Modena.

Anche solo camminando per la città la sensazione è piuttosto netta: sono sempre più i turisti a Modena.
Anche i dati dei primi mesi 2018 lo confermano: + 5,4% di arrivi rispetto allo stesso periodo del 2017, quasi 10% in più di pernottamenti.
Entrambi valori superiori alla media regionale che confermano, migliorandoli ulteriormente, i risultati raggiunti nel 2017: oltre 660 mila gli arrivi a Modena, un milione e mezzo di pernottamenti, quota record per Modena. E un ruolo significativo nell’aumento del turismo sul territorio modenese è quello giocato dagli stranieri: + 7,1 nel 2018.
Intanto Modenatur si è aggiudicata la gestione di informazione e accoglienza turistica a Modena dal 2018 al 2021: tra le novità l’apertura, da mercoledì 1° agosto, dell’ufficio di informazione e accoglienza turistica di piazza Grande ( lo Iat) tutti i giorni della settimana a orario continuato.
E ancora ci saranno altri investimenti nell’accoglienza turistica allo Iat: dagli allestimenti alla strumentazione tecnologica, dalle azioni informative all’attività social e web, fino alla formazione e alla capacità di fare rete a livello provinciale e regionale con le realtà del territorio.
E alle tradizionali di visite guidate tematiche ai luoghi dell’arte, del food e dei motori, si aggiungono visite regolari al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC