in:

Nel momento di piogge più intense, all’Aeroporto Marconi sono stati dirottati 7 voli verso gli scali di Ancona, Pisa e Venezia.

Dirottati sette voli e altri disagi per un violento temporale, con forte vento, arrivato a Bologna e provincia nel pomeriggio. Colpita in particolare la provincia, tra alberi caduti, strade allagate, grondaie e tetti da mettere in sicurezza: Minerbio, Granarolo, Budrio, Valsamoggia, San Giovanni in Persiceto, Castello d’Argile, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale e Sala Bolognese dove i Vigili del Fuoco, che hanno ricevuto numerose chiamate da molte località, sono intervenuti in un’azienda allagata in località Padulle, dove il tetto è stato in parte scoperchiato. A Molinella sono stati danneggiati anche alcuni tralicci dell’energia elettrica. Il sindaco Dario Mantovani, sulla sua pagina Facebook, ha invitato i cittadini a rimanere a casa.
Danni anche a Bologna per alcuni rami caduti, e sopralluoghi per muri e tetti da mettere in sicurezza in via Milazzo e in via Pier de’ Crescenzi dove, all’asilo nido ‘Coccheri’, è stato
necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per un allagamento nell’ingresso al momento dell’uscita da scuola dei bimbi. Senza particolari disagi la circolazione ferroviaria, mentre,
nel momento di piogge più intense, all’Aeroporto Marconi sono stati dirottati 7 voli verso altri scali (Ancona, Pisa e Venezia).


Riproduzione riservata © 2018 TRC