in:

Il sito paleolitico di Piovesello a Cassimoreno di Ferriere (Piacenza) si prepara per la campagna di ricerca archeologica

Il sito paleolitico di Piovesello a Cassimoreno di Ferriere (Piacenza) si prepara per la campagna di ricerca archeologica, aperta dal 16 luglio al 5 agosto e condotta da ricercatori dell’università di Ferrara. Lo rende noto l’Istituto per i beni culturali dell’Emilia-Romagna. Tutti i giorni, dalle 8.30 alle 17, sarà possibile visitare il cantiere archeologico e beneficiare di spiegazioni da parte di studenti e ricercatori. Il progetto ‘Paleo APPennino-Piovesello tra preistoria ed Era multimediale’, vincitore del bando Giovani per il Territorio 2018, mira a riprendere le ricerche scientifiche nel sito e ad avviare attività sul territorio per la tutela del sito archeologico e naturalistico, nonché alla sua valorizzazione e divulgazione, attraverso l’integrazione nel sistema museale della Provincia di Piacenza. Laboratori, conferenze e visite al cantiere saranno seguite dalla creazione di un’infrastruttura digitale per veicolare contenuti multimediali sul sito verso i principali musei della provincia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC