in:

A Casalecchio, ha ricordato il primo cittadino, è presente una rete di realtà che agevolano l’aggregazione fra i giovani

Arginare i fenomeni di bullismo puntando tutto sull’educazione. Il sindaco di Casalecchio, Massimo Bosso, a margine dell’inaugurazione della nuova sede dell’Inps, è tornato sugli episodi che hanno riguardato il suo Comune: al centro la Meridiana e lo scorso maggio davanti alla “Casa della conoscenza” dove tre minorenni nel tentativo di derubare un loro coetaneo lo hanno spintonato e picchiato; per quest’ultimo episodio i tre minorenni, nei giorni scorsi, sono stati oggetto di una ordinanza di misura cautelare eseguita dai carabinieri su disposizione del Tribunale dei minori di Bologna. Il giudice per i 2 ha disposto il collocamento in comunità, mentre per il terzo minore la misura cautelare della permanenza in casa. A Casalecchio, ha ricordato il primo cittadino, è presente una rete di realtà che agevolano l’aggregazione fra i giovani: dal centro giovanile Eco dove vengono fatte delle iniziative di intrattenimento, ma l’adesione è libera ha rimarcato Bosso e non c’è nessun obbligo

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC