in:

Le delegazioni delle associazioni Lgbt di tutta l’Emilia Romagna hanno organizzato un presidio davanti alla Regione a Bologna per chiedere all’Assemblea Legislativa l’approvazione della legge di contrasto all’omofobia

Porta la firma di Franco Grillini, fondatore di Arcigay protagonista di molte battaglie per i diritti, la legge regionale contro l’omofobia depositata nella passata legislatura e che ancora non è approdata in Assemblea Legislativa. In occasione della giornata mondiale contro l’omo-lesbo-bi-transfobia, le Associazioni Lgbt di tutta l’Emilia Romagna si sono date appuntamento proprio davanti al palazzo della Regione per chiedere al Presidente Bonaccini, alla sua giunta e ai consiglieri regionali, “al di là del colore politico”, di discutere e approvare la legge entro la fine del mandato. Una battaglia di civiltà che si gioca su due tavoli, quello del Parlamento Nazionale e quello della Regione per tutte le materie che le competono


Riproduzione riservata © 2018 TRC