in:

“Non sospendete le ricerche, mio padre è ancora vivo”. È questo l’appello della carpigiana Kimberley, figlia di Aldo Revello

L’appello è quello di una figlia che vuole rivedere a casa il suo papà. Lei è Kimberley Rigato Revello, 17 anni, figlia di Aldo Revello, scomparso dallo scorso 2 maggio insieme all’amico skipper Antonio Voinea. Entrambi professionisti ed entrambi a bordo della loro barca a vela Bright nell’Oceano Atlantico, mentre dalle Azzorre erano di ritorno a La Spezia.

Come da protocollo ora le ricerche sono state interrotte ed è per questo che Kimberley, che vive a Soliera insieme alla sua famiglia, lancia un appello affinché possano riprendere, anche in forma privata. Per questo è partita una raccolta fondi alla quale tutti possono partecipare cliccando sulla pagina Facebook “Aiutiamo Aldo e Antonio” dove sono stati raccolti già più di 25mila euro.


Riproduzione riservata © 2018 TRC