in:

A 8 anni dalla scomparsa, è stata oggi intitolata al giornalista e scrittore modenese Edmondo Berselli la Galleria dell’ex centrale Aem

Non c’è stata una cerimonia ufficiale, del resto lui non l’avrebbe gradita. Semplicemente da oggi il suo volto, i suoi occhi, scruteranno in maniera discreta tutti coloro che frequenteranno la Galleria dell’ex centrale Aem. E’ stato intitolato ad Edmondo Berselli, ad 8 anni dalla sua scomparsa, lo spazio restaurato di viale Buon Pastore che ospiterà il laboratorio aperto dedicato alla cultura, allo spettacolo e alla creatività. Un luogo generativo di futuro e votato all’innovazione, da oggi legato ad un intellettuale capace di visione come Berselli.

Nella serata dedicata a quel gran genio di Edmondo Berselli, l’impegno degli organizzatori è stato volto a portare un punto di vista non scontato, originale, tagliente e profondo , ironico e illuminante, tutte caratteristiche del pensiero e della scrittura del giornalista e scrittore modenese. Facendo attenzione ad evitare le commemorazioni perché lui, così riservato e discreto, di certo non le avrebbe apprezzate.


Riproduzione riservata © 2018 TRC