in:

“Modena Motor Gallery”, l’evento che si terrà nei padiglioni della Fiera nel fine settimana del 23 e 24 settembre

Auto d’epoca, pezzi di ricambio originali e battuti all’asta e una mostra dedicata al lavoro di Sergio Scaglietti, ”Maestro Carrozzaio”. Saranno questi i piatti forti nel menù della quinta edizione del “Modena Motor Gallery”, l’evento che si terrà nei padiglioni della Fiera nel fine settimana del 23 e 24 settembre. Un’esposizione di pezzi unici, con fiore all’occhiello la Ferrari 340 MM del 1953 di cui esistono solo due esemplari al mondo, ma anche vera fiera commerciale, con spazi dedicati allo scambio e alla compravendita di pezzi rari. La rassegna inoltre esporrà le più belle Ferrari Scaglietti, che sarà omaggiato prima dell’avvio formale della fiera con una ‘S’ disegnata da tante Ferrari messe in fila di fronte all’Accademia Militare.


Riproduzione riservata © 2017 TRC