in:

I quattro comuni ai piedi del Monte Cimone, Sestola, Fanano, Riolunato e Montecreto riuniti in un unico grande Comune

I quattro comuni ai piedi del Monte Cimone, Sestola, Fanano, Riolunato e Montecreto riuniti in un unico grande Comune. La proposta di fusione arriva da Giuliano Grani, maggior azionista del Consorzio del Cimone. Un’idea che Grani coltiva già da tempo e che per la prima volta ha rivolto all’Assessore regionale al Turismo Andrea Corsini nel corso di un incontro alla Festa dell’Unità di Modena: Turismo come opportunità per l’Emilia Romagna.
In platea all’incontro anche il Presidente dell’Unione dei Comuni del Frignano Leandro Bonucchi e il Presidente del Consorzio del Cimone Luciano Magnani che ha proposto la creazione di un servizio navetta dall’aeroporto Marconi di Bologna alla stazione sciistica del Cimone.


Riproduzione riservata © 2017 TRC