in:

Siamo andati nel Centro recupero animali selvatici della Maremma, da un anno nuova casa dei macachi affidati alla Lav

Vi siete mai chiesti che fine hanno fatto i macachi liberati dallo stabulario dell’Università di Modena? La risposta arriva dalla troupe di Su la zampa, che è andata a trovarli nel Centro recupero animali selvatici della Maremma.

Al loro arrivo, poco più di un anno fa, erano traumatizzati: lo spostamento, il viaggio, un posto totalmente nuovo. Avevano addirittura paura di camminare per terra, talmente strana e sconosciuta era quella sensazione. E al primo temporale, tutti fuori a godersi la pioggia. Affidati alla Lav, che nel centro toscano ha messo a loro disposizione due nuove strutture ed una persona, Valeria, specializzata in primatologia, che li segue dal primo giorno, ora i 16 macachi sono completamente a loro agio. Tanto che, anche se non era previsto, c’è una, anzi 5 piccole sorprese.


Riproduzione riservata © 2017 TRC