in:

Un arresto cardiaco improvviso, i primi a soccorrerlo sono stati un commerciante e un tassista associato a Cotabo che gli hanno praticato il massaggio cardiaco e hanno usato il defibrillatore

Un malore improvviso e, in pochi secondi, l’aiuto di un commerciante e di un tassista esperti nel primo soccorso e nel’uso del defibrillatore. Un anziano, questa mattina poco prima delle 11, si è sentito male sotto il portico di via Galliera. All’improvviso è caduto a terra battendo il capo e perdendo conoscenza. Subito sono scattati i soccorsi: alla “Drogheria della Pioggia” c’è un apparecchio salva-vita, mentre è stato avvertito anche un tassista associato a Cotabo anche lui dotato di defibrillatore. L’anziana è stato trasportato al Policlinico Sant’Orsola.


Riproduzione riservata © 2017 TRC