in:

Continua il nostro il viaggio tra i punti di degrado della città attraverso le vostre segnalazioni. Questa volta un nostro telespettatore ci porta in via Carlo Sigonio

Le segnalazioni continuano ad arrivare alla nostra redazione. Questa volta un nostro telespettatore ci fa fare tappa alle porte del centro storico, per la precisione in via Carlo Sigonio a Modena nell’ex Amcm. Proprio all’ingresso c’è una vasta area recintata dove una volta si ergeva una palazzina che faceva parte del complesso della ex municipalizzata. Qui, come spesso capita a quegli angoli di città che attendono un nuovo futuro, fanno mostra di sé cartacce, bottiglie, lattine, in una parola rifiuti, e, per quanto l’area sia circondata da una rete finisce prima o poi per trasformarsi in una piccola discarica. L’appezzamento di terra è attiguo ad un altro edifico storico, anch’esso in attesa del make up. Il nostro telespettatore ci porta anche al di fuori del complesso segnalandoci come nel piccolo parcheggio a fianco dell’ingresso stiano crescendo liberamente piante alte piante selvatiche. Una situazione questa di via Carlo Sigonio destinata comunque a cambiare in quanto l’area è oggetto di un importante progetto di urbanistca e di recupero architettonico sul quale il comune sta lavorando da tempo in un’ottica di ricucitura tra il centro e la prima periferia della città


Riproduzione riservata © 2017 TRC