in:

Tra il 31 agosto e il primo settembre Florence passerà vicino al nostro pianeta, sfiorandone la traiettoria a una distanza di 7 milioni di chilometri

Chi volesse assistere all’ennesimo evento astronomico di quest’anno dovrà munirsi di binocolo o di un piccolo telescopio da puntare verso le costellazioni di Pesci australi, Capricorno, Acquario e Delfino attraverso cui l’asteroide transiterà.

 

Si chiama Florence Nightingale, la signora con la lanterna della guerra di Crimea,  britannica considerata la fondatrice della moderna infermieristica. dal 1981 ha dato il nome ad uno degli asteroidi potenzialmente più pericolosi per orbita e dimensioni. In realtà specificano dalla la Nasa non ci sono rischi per il nostro pianeta a nemmeno nei secoli a venire. Florence transiterà tuttavia vicino a noi, vicino si fa per dire pocihè a poco meno di sette milioni di chilometri dalla terra il passaggio più vicino dalla fine dell’800 e sarà visibile anche con un semplice binocolo


Riproduzione riservata © 2017 TRC