in:

La situazione rimane tesa e sono riprese le passeggiate della sicurezza dei cittadini. Questa mattina siamo andati a sentire proprio chi frequenta tutti i giorni il Parco

Sono riprese le ronde pacifiche dei cittadini, le passeggiate della sicurezza dei residenti della zona di Viale Gramsci e del Parco XXII Aprile. E sono aumentati anche i controlli delle forze dell’Ordine. Gli stessi residenti hanno poi scritto a Sindaco, prefetto, questore, rappresentanti della politica ma pure della Polizia Municipale e della Guardia di Finanza per denunciare una situazione che resta decisamente difficile in questa area di Modena alle porte del centro. Ci sono problemi di spaccio, di bivacchi, di una sensazione generale di poca sicurezza, soprattutto nelle ore serali, per chi abita o frequenta la zona. Intanto lunedì sera durante un controllo dei Carabinieri proprio al Parco XXII Aprile sono stati denunciati due giovani stranieri, un tunisino e un nigeriano, perchè trovati senza permesso di soggiorno, e dentro una siepe sono stati trovati 26 grammi di marijuana già divisi in dosi e pronta per lo spaccio. Al mattino il parco è più tranquillo, chi c’è sa cosa succede da queste parti.

 


Riproduzione riservata © 2017 TRC