in:

Sono tornati i cubi in piazza Verdi. Nessuno però si aspettava di rivederli.

Sono tornati i cubi in piazza Verdi. Nessuno però si aspettava di rivederli.  Considerati da tutti ormai un ricordo, si pensava ad un loro addio definitivo al cuore della zona universitaria dopo la rimozione nei mesi scorsi, quando erano stati tolti per far spazio alle iniziative culturali estive in zona universitaria. A segnalarne però il ritorno è stato Assopetroni il comitato che riunisce i residenti della strada, e che ha sottolineato come, tra l’altro, il cattivo stato dell’arredo urbano non sia cambiato rispetto a prima. I cubi infatti sono ricomparsi esattamente nelle stesse condizioni, ovvero con adesivi, tag e scritte varie. “Potevano almeno pulirli”, afferma il comitato. Tempo poche ore dalla segnalazione, sulla vicenda è arrivata quindi la risposta del Comune. I cubi in piazza Verdi a Bologna sono riapparsi per sbaglio. Tolti nelle settimane scorse in occasione della programmazione culturale estiva, spiegano da Palazzo D’Accursio, non dovevano essere rimontati. La spiegazione che porta quindi alla soluzione del giallo sarebbe un errore degli uffici tecnici, al quale – è stato assicurato – sarà posto rimedio nei prossimi giorni con la rimozione definitiva dei cubi. Un piccolo pasticcio, insomma, che spiegherebbe anche perché le strutture sono stati riposizionate in piazza Verdi senza essere stati puliti prima da adesivi e scritte. Stamattina erano ancora lì, al centro della zona u ancora deserta in attesa dell’inizio delle lezioni e degli esami, ma per i cubi  quindi si annuncia vita breve.


Riproduzione riservata © 2017 TRC