in:

La rivelazione arriva da “El Pais”. Il pilota avrebbe dimenticato gli ultimi 20 anni della sua vita.

Una perdita della memoria nei sette giorni successivi all’incidente. E’ sempre più giallo su quanto accaduto a Fernando Alonso lo scorso 22 febbraio nel circuito di Montmelò durante i test invernali in vista del Mondiale 2015 di Formula 1 che prenderà il via il 15 marzo a Melbourne. Gran Premio d’Australia che non vedrà in pista il pilota spagnolo della McLaren fermato dai medici che temono la possibilità di un altro impatto per l’ex ferrarista. L’ennesimo capitolo del giallo di Alonso arriva dalla rivelazione del quotidiano iberico ‘El Pais’, secondo cui Alonso avrebbe dimenticato subito dopo l’impatto gli ultimi 20 anni della sua vita compreso l’esordio in Formula 1, i trionfi con la Renault di Flavio Briatore gli anni intensi e tribolati alla Ferrari. Un incidente di cui non sono chiari
ancora i motivi nonostante la McLaren abbia dato la colpa al vento e negato con forza l’ipotesi della scossa elettrica sulla quale, invece, convergono la maggior parte dei media.


Riproduzione riservata © 2019 TRC