in:

Una città – conferma il sindacato – “vittima incolpevole di un lungo e duraturo stato di abbandono sotto il profilo della sicurezza.

Il sindacato di polizia Siulp punta oggi l’attenzione sulla situazione di Carpi, città di 70mila abitanti, con un polo tessile importante e con una squadra di calcio capolista in serie B. Una città – conferma il sindacato – “vittima incolpevole di un lungo e duraturo stato di abbandono sotto il profilo della sicurezza e del contrasto alla criminalità”. Sei i poliziotti  effettivi all’Anticrimine, ma solo due in forza alla squadra di polizia giudiziaria operativa sul campo. Il Siulp critica la dirigenza per la gestione del personale e chiede l’intervento della politica e delle autorità provinciali.


Riproduzione riservata © 2017 TRC