in:

Anziano morto nella città emiliana. Figlio: “mio padre, pur essendo molto anziano, stava bene, soffriva solo di una leggera forma di ipertensione”

La procura di Parma ha aperto un’inchiesta sulla morte dell’ultranovantenne morto giovedì dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale. L’ipotesi di reato (contro ignoti) è di omicidio colposo. Lo scrive la Gazzetta di Parma. Da parte sua, il figlio dell’uomo sottolinea: “Non è mia intenzione alimentare alcuna polemica, ma vorrei precisare che mio padre, pur essendo molto anziano, stava bene, soffriva solo di una leggera forma di ipertensione”.


Riproduzione riservata © 2019 TRC