in:

Vengono già usati in diversi settori: volano senza pilota e dall’alto, riprendono o fotografano tutto quello che vedono sul terreno. Sono i droni, sempre più usati nell’emergenza.

Vengono già usati in diversi settori: volano senza pilota e dall’alto, riprendono o fotografano tutto quello che vedono sul terreno. Sono i droni, chiamati in gergo tecnico “Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto”, che stanno diventando l’aiuto in più anche per le emergenze. La Croce Rossa di Bologna, infatti, li sta già testando da un paio di anni e l’ultima prova risale a lunedì. All’aeroporto Marconi, infatti, è stata organizzata una esercitazione con simulazione di un incidente aereo nella quale sono stati impiegati anche i droni. La Croce Rosse, che ha un ambultorio di emergenza in aeroporto, ha ricevuto la certificazione per la sperimentazione dei droni da Enac.


Riproduzione riservata © 2019 TRC