in:

Tutto è pronto per “il super zampone”. Domani il tradizionale evento enogastronomico a Castelnuovo Rangone, oggi l’anticipazione modenese, con tante iniziative che hanno visto protagonisti i bambini delle scuole primarie modenesi. Maestro d’eccezione, lo chef Massimo Bottura.

C’è la storia dello zampone magico, quella del cotechino killer, un’altra ancora sui due amici per la pelle. Sono ben 21 le classi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado di Modena e provincia che hanno raccontato le loro storie sui sapori e la gente della propria terra nel libro “Racconti di gusto”. Così, nella tensostruttura allestita in piazza Grande, è andata in scena la festa dello zampone e del cotechino di Modena igp voluta dal Consorzio che per il terzo anno consecutivo, prima del mega evento del “Super Zampone” a Castelnuovo Rangone, vede una sua anticipazione sotto la Ghirlandina.

 

Quest’anno i grandi protagonisti sono stati i bambini che hanno raccolto in un libro tante storie su questi prodotti della tradizione modenese. A presentare l’evento il nostro Andrea Barbi con il suo immancabile coccodrillo. Attesissima la lezione sul gusto del grande chef stellato Massimo Bottura. Si prosegue domani, con il Super Zampone 2013, giunto alla 25esima edizione. A mezzogiorno l’enorme insaccato, ben 720 kg, verrà distribuito gratuitamente in piazza a migliaia di persone. Ad arricchire il weekend, ci saranno gli stand gastronomici con piatti tipici ed il mercatino di Natale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC