in:

Sotto accusa il progetto per la Orte-Cesena-Mestre: venerdì biciclettata per dire no all’opera da 10 milioni di euro.

Mobilitazione ecologica in Romagna contro l’autostrada Orte-Cesena-Mestre: venerdì si attende una staffetta di ambientalisti in bicicletta. Una delegazione del “Comitato Opzione Zero”, della rete nazionale “Stop Or-Me”, scendera” in bici da Mestre fino a Orte per spiegare le ragioni del no alla nuova autostrada e per proporre “alternative più sostenibili”, annunciano i promotori. La staffetta di ciclisti percorrerà via Dismano da Ravenna a Cesena nel tardo pomeriggio, poi si fermerà allo “Sportello AntiSfratto” di via Cesare Battisti per un ristoro. La staffetta ripartirà sabato mattina verso Mercato Saraceno. Lo scorso 8 novembre il Cipe ha approvato il progetto preliminare della nuova autostrada, un’opera da 10 miliardi di euro, che attraverserà cinque regioni e 48 Comuni. Per gli ambientalisti  “un’opera altamente impattante, estremamente costosa e totalmente inutile”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC