in:

Una Casa della Salute a Modena: è stato appena emesso il bando cittadino per il reperimento della nuova struttura, che in provincia di Modena e in Italia andrà a sostituire, in parte, i piccoli ospedali destinati alla chiusura

In provincia ne esistono già cinque ma nessuna a Modena, che rimedierà quando il bando appena emesso dall’Azienda Sanitaria locale troverà un vincitore: stiamo parlando delle cosiddette Case della Salute, strutture di presidio territoriale del sistema sanitario che comprendono un nucleo di cure primarie e i servizi sanitari più importanti. Strutture decisive soprattutto nell’assistenza ai malati cronici, e nell’indirizzo degli utenti verso il reparto o lo specialista che fa al caso loro.

La nuova Casa della Salute sorgerà in Circoscrizione 2, il bando è scaricabile dal sito dell’AUSL che cerca anche i locali nei quali realizzarla. Le Case della Salute si inseriscono, a livello regionale, nel più ampio piano di chiusura delle strutture ospedaliere minori: ieri l’assessore regionale Lusenti ha annunciato che 25 strutture su 61, da Rimini a Piacenza, verranno chiuse o trasformate proprio in Case della Salute. Per il momento non risulta che vi siano strutture a Modena e provincia in odore di chiusura, anche se il rischio per l’ospedale di Castelfranco non è stato del tutto escluso. Le Case della Salute si propongono di compensare la sparizione delle strutture, almeno sul fronte del primo ascolto.


Riproduzione riservata © 2018 TRC