in:

Protesta a favore delle famiglie che hanno occupato uno stabile in via Toscana.

Asia, sindacato inquilini di Usb, annuncia di aver occupato l’Urp del quartiere Savena di via Faenza, a Bologna, “per ottenere il diritto di residenza per gli occupanti di via Toscana che versano in una condizione insopportabile. Dal punto di vista amministrativo, senza la residenza, seppur provvisti degli altri requisiti necessari, non possono rinnovare il permesso di soggiorno, scolarizzare i bambini o godere dell’assistenza sanitaria”, spiega il sindacato di base in una nota. Asia annuncia anche che il 29 novembre le famiglie di via Toscana e gli attivisti di Asia parteciperanno alla manifestazione cittadina per il diritto all’abitare ed al reddito che partirà alle 16.30 da piazza XX Settembre.


Riproduzione riservata © 2018 TRC