in:

Donate al laboratorio di Ricerca Materno Infantile e Terapie Cellulari Oncologiche del Policlinico. Il loro scopo è fabbricare cellule in grado di distruggere il tumore dall’interno

Modena sempre molto attiva nella Lotta al cancro infantile. Arrivano infatti due nuove apparecchiature per la ricerca contro i tumori dei bambini. Le ha donate l’Aseop al laboratorio di Ricerca Materno Infantile e Terapie Cellulari Oncologiche del Policlinico. Si tratta di una Cappa a flusso laminare, indispensabile per la coltura delle cellule in condizione di assoluta sterilità e di un bioreattore necessario per la scansione dei linfociti; macchine il cui scopo è fabbricare cellule in grado di distruggere il tumore dall’interno.


Riproduzione riservata © 2018 TRC