in:

Inaugurata una nuova area di aggregazione dedicata agli abitanti della città: nuovi alberi e nuovi spazi per far rivivere le zone colpite dal terremoto

Un parco per la ricostruzione, pensato per accogliere attività che aggregano, dalle aule polivalenti agli orti per gli anziani: un tratto di verde urbano che si estende dalla periferia di Mirandola facendo capolino nel centro urbano, con faggi querce e càrpini piantumati intorno alla struttura centrale. E’ stata una scuola, sorta in Friuli in una situazione d’emergenza: le autorità locali l’hanno donata ai terremotati dell’Emilia e l’hanno addirittura ricostruita, perché sia il centro di tante nuove attività. Un progetto realizzato con la collaborazione col giardino botanico la Pica e l’istituto nidi artificiali, Legambiente, Kyoto Club, e finanziato da Lottomatica che ha reinvestito nel progetto parte dei proventi raccolti dalle schedine del Lotto nel 2012.


Riproduzione riservata © 2018 TRC