in:

Parma. La Servizi Italia ha accolto la proposta della Cigl: vacanze matrimoniali anche per coppie omosessuali, ovviamente sposate dove possono farlo.

La proposta è arrivata dai sindacati, in particolare dalla Cgil, e – anche se giudicata un po’ atipica – l’azienda Servizi Italia, di Castellina di Soragna (Parma), ha deciso di accoglierla: anche le coppie gay potranno godere del congedo matrimoniale. Ovviamente, le coppie dovranno sposarsi nei paesi dove è permesso farlo. Lo stabilimento parmense impiega 200 addetti, ma appartiene al gruppo Lavanderie Italia leader nel settore dei servizi integrati rivolti alla sanità, con 1.500 dipendenti. Per ora solo a Servizi Italia applicherà la norma, ma in futuro potrebbe essere esteso anche alle altre sedi del gruppo. “E perchè no? Dipenderà però dalle varie sensibilità”, risponde Simona Campanini, dirigente del servizio risorse umane dell’impresa. “Il tema delle pari opportunità è ancora aperto – ha aggiunto – questo accordo è un piccolo passo ma dimostra come tra aziende e sindacati ci possa essere un dialogo virtuoso che va al di là di stipendi e maggiorazioni”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC