in:

Questa sera c’è Servizio pubblico, si parla di economia

Un vero e proprio tuffo nell’economia italiana ed europea questa sera con Servizio Pubblico. Michele Santoro si occuperà della crisi nera dei mercati, con i risultati delle elezioni francesi che sembrano mettere in crisi l’eurozona. Beppe Grillo dice: “Usciamo dall’euro e salviamoci dai debitori”. I leader europei insistono su politiche di austerità che anche gli Stati Uniti definiscono “distruttive”. Ci sarà un’ondata anti euro? O ha ragione il presidente Napolitano a parlare di “antipolitica e demagoghi di turno”? Ne discuteranno gli ospiti in studio: il responsabile economia e lavoro del Partito democratico Stefano Fassina, la parlamentare Alessandra Mussolini del Popolo della Libertà, il giornalista Federico Rampini, l’economista indipendente Eugenio Benetazzo. Al centro del confronto, la possibilità di un ritorno alla lira già da anni invocato da molti ‘nostalgici’, convinti di aver drasticamente ridotto la propria qualità della vita nel passaggio da un moneta all’altra. E, dopo gli ampi reportage sugli scandali interni alla Lega Nord, della scorsa puntata, ci sarà spazio anche sugli ultimissimi sviluppi relativi alla sentenza emessa dai giudici della Cassazione per i quali Silvio Berlusconi pagò la mafia per avere protezione, e Marcello Dell’Utri fece da mediatore. Una vera e propria bomba mediatica che sarà al centro dell’editoriale di Marco Travaglio. L’appuntamento come sempre stasera alle 21 su Trc Telemodena.


Riproduzione riservata © 2018 TRC