in:

I sindacati denunciano la grave situazione dei dipendenti dell’azienda

Gli edili di Cgil e Uil denunciano la grave situazione che stanno vivendo i dipendenti dell’azienda Mazzoni Group di Monteveglio, nel bolognese, con siti produttivi anche a Castelfranco. Contro la decisione di smantellare il settore della lavorazione del ferro, con contestuale avvio della procedura per tagliare 17 addetti, i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione e chiedono alla Regione la convocazione del tavolo di crisi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC