in:

La sanzione, per insider trading, è arrivata dalla Consob

Consob sanziona per insider trading il magnate brasiliano André Santos Esteves che, a fine 2007, grazie alle informazioni privilegiate sull’alleanza di Jbs con Cremonini, aveva acquistato a Piazza Affari 3,3 milioni di euro di azioni del gruppo alimentare italiano. Più che il danno economico (la sanzione è di 350 mila euro), per il finanziere sudamericano si profila un danno di reputazione: Santos Esteves dovrà infatti segnalare il provvedimento della Commissione nel prospetto per la quotazione di Btc Banco Pactual, la banca da lui guidata e controllata, che sta per sbarcare alla borsa San Paolo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC