in:

Decine di milioni di album in quasi cento Paesi diversi: alla Panini è cominciata ufficialmente l’operazione Euro 2012. Tra le figurine dell’Italia tanti campioni e un potenziale intruso: il bad boy Mario Balotelli

Arriverà in quarantanove Paesi europei e in altrettanti nel mondo. Da Modena, ovviamente. Anche se ormai il marchio Panini è una multinazionale che spazia tra le figurine, i cartoon e i fumetti. Per presentare l’album ufficiale dell’Europeo di calcio 2012 tuttavia il gruppo Panini ha scelto proprio Modena, la casa base. Il luogo in cui oltre un miliardo di figurine verranno imbustate e distribuite ai collezionisti di tutte le età. Le convocazioni dell’Italia, Cesare Prandelli ovviamente deve ancora farle. Ma per esigenze di produzione Panini, le SUE convocazioni, le ha fatte ben quattro mesi fa. Non c’è Antonio Cassano, che al tempo era già stato vittima del malore che lo ha tenuto fuori fino ad oggi. Ma c’è Mario Balotelli, che con l’ultima bravata con la maglia del City, per la verità, la convocazione potrebbe essersela giocata. C’è tutto il tempo, ovviamente, per rimpiazzarlo nel caso Prandelli decidesse di non fidarsi di lui. Il nome più caldo delle ultime ventiquattr’ore è quello dell’inossidabile Alessandro Del Piero


Riproduzione riservata © 2018 TRC