in:

Hanno telefonato ad alcune famiglie chiedendo soldi per una fantomatica associazione

Tentativo di truffa da parte di falsi volontari nella zona di Soliera. Nei giorni scorsi diverse famiglie sono state contattate telefonicamente da sedicenti volontari di un’associazione che si occupa di disabili, a “caccia” di fondi. A rivelarlo è stato Riccardo Panini, presidente del Gruppo Genitori Figli con Handicap, che opera a Soliera dal 1986. “Che a me risulti – sottolinea Panini – nessuno di noi od altre associazioni solieresi, è stato incaricato di telefonare e andare a riscuotere soldi”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC