in:

Denunciato il proprietario 67enne che li teneva senza cibo e acqua. Sono al canile di Modena

Erano rinchiusi in due piccoli box, senza cibo e senza acqua. Due splendidi setter erano lasciati agonizzare in una proprietà di via Uccelliera. Il maschio era anche legato a una catena che gli aveva ferito le zampe, la femmina era sdraiata in mezzo ai suoi escrementi. I due animali erano stremati al punto da non potersi reggere in piedi. Ad accorgersi della situazione un modenese, che ha chiamato la polizia municipale. Gli agenti di via Galilei, con un veterinario e personale dell’ufficio diritti animali, hanno preso i due cani, li hanno rifocillati e poi consegnati al canile, dove verranno curati. Denunciato il proprietario 67enne. I due animali dovrebbero tornare presto in forma, ora quindi cercano una nuova casa e un padrone più amorevole.


Riproduzione riservata © 2018 TRC