in:

Acquazzoni a partire da martedì, per gfli esperti, ma fa già più fresco

Forse non i maglioni di lana, ma chi ha già messo mano al cambio degli armadi dovrà fare un passo indietro e tirare fuori di nuovo qualche giacca. Oggi, infatti, è arrivata sul modenese aria più fredda, e le temperature sono calate di una decina di gradi, assestandosi sui 14, 17 gradi. Domani meno vento e cielo sereno, con la colonnina di mercurio che si stabilizzerà su valori in linea con il periodo, e quindi diversi dall’anomalo anticipo d’estate dei giorni scorsi. E martedì potrebbe arrivare la pioggia, grazie a una circolazione artica in movimento sull’Europa. Si tratterà per lo più di acquazzoni di breve durata, ma frequenti, probabilmente non sufficienti a colmare la sete d’acqua di terra e fiumi, ma già qualcosa. E c’è chi spera che un colpo di vento porti un po’ di fiocchi bianchi in montagna, cosa non impossibile visto che sulle Alpi la quota neve è prevista a mille metri. Il tempo, dicono gli esperti meteo, resterà instabile fino a domenica, giorno di Pasqua, ma le gite fuori porta di Pasquetta potrebbero essere salve. Temperature stazionarie. 


Riproduzione riservata © 2018 TRC