in:

Il rocker modenese ha espresso su facebook la sua partecipazione ai lavoratori della Scala

Saltata, a causa di uno sciopero dei lavoratori del teatro, la prima alla Scala del balletto ‘L’altra metà del cielo’, Vasco Rossi, in un post sul suo profilo Facebook, esprime tutta la sua partecipazione ai dipendenti del tempio della musica milanese, pubblicando sul web la lettera che gli hanno consegnato nella serata di ieri. “Una festa rovinata non vale certo i problemi di chi fatica ad arrivare alla fine del mese e chiede delle sacrosante regole per la loro sicurezza – scrive il rocker di Zocca. Ad ogni modo, prosegue Vasco, “la cosa che mi ha dato più soddisfazione è stato incontrarli e sentire da loro il sincero dispiacere per averlo dovuto fare”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC