in:

Un appello per evitare che la nuova tassa arrivi a “strozzare” le imprese

Comuni che aumento le tasse e associazioni economiche sul piede di guerra che chiedono modifiche per non strozzare le imprese. L’ultimo appello è di Legacoop relativamente all’Imu sui terreni agricoli che, secondo il presidente Lauro Lugli “rappresenta un aggravio insostenibile per le cooperative agricole”. L’Imu, spiega Legacoop, va a colpire l’agricoltura in un suo punto debole, la forte immobilizzazione di capitali a bassissima redditività. Il rischio, quindi, è che questa nuova tassa acceleri la fuga dalle campagne.


Riproduzione riservata © 2018 TRC