in:

L’Emilia Romagna si conferma sopra la media nazionale per trapianti di organi.

Con quasi 22 donatori utilizzati per milione di abitanti, l’Emilia Romagna si conferma sopra la media nazionale per trapianti di organi. I dati sulla donazione alla vigilia del convegno dell’Associazione interregionale trapianti, da domani a sabato a Montecatini. A livelli di eccellenza, in Regione, il trapianto di cuore (32 interventi nel 2011). I donatori sono stati 96, mentre sono state 267 le persone che hanno ricevuto un trapianto. I numeri più alti si registrano per i trapianti di rene e fegato, effettuati anche al Policlinico di Modena, mentre è sempre più consistente l’attività della banca regionale dei tessuti. Grazie alle donazioni delle mamme emiliano romagnole, sono state raccolte e certificate 304 unità di sangue cordonale, pronte per essere utilizzate in bambini affetti da leucemia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC