in:

A Nonantola, per i ragazzi figli di immigrati ma nati in Italia

L’8% della popolazione italiana è composta da cittadini stranieri. I nati in Italia ancora giuridicamente stranieri superano il mezzo milione e, complessivamente, i minori stranieri residenti in Italia sono quasi un milione. Ragazze e ragazzi figli di cittadini stranieri regolari che lavorano e pagano le tasse in Italia ai quali, proprio per questo, dovrebbero essere riconosciuti i diritti e i doveri di un qualsiasi cittadino italiano. A Nonantola, dove sono circa trecento i ragazzi in questione, verrà loro simbolicamente riconosciuta la cittadinanza onoraria, grazie all’ordine del giorno approvato ad ampia maggioranza nell’ultimo consiglio comunale. Un atto di grande valore civile.


Riproduzione riservata © 2018 TRC