in:

Caso cardiologia: bocciata la richiesta di reintegro avanzata dall’ex primario. Ora la prof. Modena potrà scegliere se intentare buna causa civile

La prof. Maria Grazia Modena, finita nella bufera per il caso cardiologia, non potrà tornare alla direzione del reparto. Dopo che il giudice del lavoro aveva respinto il primo ricorso, ora anche il collegio formato da tre giudici ha respinto la richiesta di reintegro avanzata dall’ex primario di cardiologia. La vicenda è quella sollevata dall’Associazione Amici del cuore sull’attività del reparto di emodinamica, vicenda che è al centro di un’indagine della magistratura tutt’ora in corso.


Riproduzione riservata © 2018 TRC