in:

I dati sono emersi dall’Osservatorio nazionale sul turismo giovanile e presentati a Children’s tour

Scegliere la vacanza giusta, quella adatta alle esigenze di una famiglia con bambini, non è semplice. Serve conciliare i bisogni di adulti e piccini e al tempo stesso avere un occhio di riguardo al portafogli, soprattutto in momenti di crisi. Risposte che la nostra regione dà al punto da risultare al vertice della classifica nazionale dei “repeaters”. Il 73% delle famiglie con bambini e ragazzi, cioè, sceglie nuovamente l’Emilia Romagna come luogo dove trascorrere le vacanze, perché soddisfatto delle esperienze precedenti. Molto al di sotto, al 57%, si fermano invece le altre regioni. I dati emergono dall’Osservatorio Nazionale sul Turismo Giovanile 2012, presentato a Children’s Tour, il salone delle vacanze 0-14. A spingere l’Emilia Romagna in vetta alla graduatoria delle regioni preferite dalle famiglie sono pacchetti convenienti, servizi specializzati, parchi divertimento e naturali, presenza sui portali web. Una cultura dell’ospitalità che miscela belle località a cordialità, professionalità e specializzazione. Un mix determinante, in tempi in cui i “nati con la valigia” – questo lo slogan dell’ultima edizione di Children’s Tour – condizionano sempre più le scelte dei genitori.


Riproduzione riservata © 2018 TRC