in:

La biblioteca Delfini festeggia i 20 anni dall’inaugurazione con un ciclo di iniziative

Venti anni. Inaugurata nel 1992, la Biblioteca Delfini ha saputo diventare il cuore pulsante della cultura in città. Per questo l’amministrazione ha deciso di festeggiare il compleanno con un anno di iniziative. Le celebrazioni intendono valorizzare la partecipazione attiva dei lettori, invitati a misurarsi con la scrittura, la grafica, la fotografia per raccontare la loro biblioteca preferita, ma anche a familiarizzare con le novità della lettura digitale, così come a stilare una classifica personalizzata dei titoli usciti nel 1992. Si comincia con il bando “Progetta il logo dei vent’anni”, aperto fino al 12 aprile 2012, che accompagnerà tutte le comunicazioni della biblioteca fino a marzo 2013. A seguire, verrà lanciato il concorso letterario “Se ti dico delfini…”, aperto fino al 20 giugno), per racconti brevi ispirati o ambientati alla Delfini. Una giuria presieduta dallo scrittore Ugo Cornia selezionerà i testi che verranno pubblicati nel volume e, più numerosi, in un e-book con lo stesso titolo.Agli appassionati di fotografia è riservato il concorso “Un clic per la Delfini” (aperto fino al 28 luglio): le cinque immagini più belle saranno riprodotte su altrettante cartoline-ricordo.Con alcune limitazioni di età, la partecipazione ai concorsi è libera e gratuita e il premio, esclusivamente simbolico, sarà la soddisfazione di vedere pubblicato il proprio lavoro: tutti i regolamenti saranno consultabili sul sito www.comune.modena.it/biblioteche.Sempre in ambito fotografico, in concomitanza con la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, domenica 22 aprile sarà inaugurata la mostra “Asino chi legge”, variazioni sul tema della lettura liberamente interpretata dagli studenti del Liceo Sigonio.Nel mese di maggio 2012, partirà “A scuola dai bibliotecari”, un agile corso di formazione, anch’esso gratuito e condotto da bibliotecari-tutor, per cominciare a destreggiarsi fra banche dati on line, e-book, e-reader: come trasformare il catalogo on line in pagina personale; come consultare -in biblioteca o da casa- la nuova piattaforma web Media Library on Line (quotidiani, video, film, musica e libri in più lingue 24 ore su 24); come cavarsela con gli e-book e come prenderli in prestito.Alla Biblioteca Delfini non possono mancare iniziative per ragazzi e giovani, che sono in programma per l’autunno. Per i più piccoli una mostra sui diritti dei bambini raccontati e illustrati da famosi autori (da Vivian Lamarque a Susanna Tamaro, da Nicoletta Costa a Agostino Traini) e la riedizione aggiornata della guida alla biblioteca a fumetti firmata da Agostino Traini; mentre “Le nebbie di Delfinor” (corso e incontri letterari) proporrà ai giovani creativi di Zona Holden un’immersione nella narrativa fantasy. Guidati da Cecilia Randall, autrice modenese affermatasi con la trilogia “Hyperversum”, gli allievi impareranno i trucchi del mestiere del genere prediletto dal pubblico giovanile.


Riproduzione riservata © 2018 TRC