in:

Siglato l’accordo tra il Fermi, Confindustria ceramica e Federceramica ceramicolor

Da una parte la crisi economica e occupazionale, dall’altra la necessità di rimanere protagonisti sul mercato con forze nuove e preparate. E’ per soddisfare questi due obiettivi che questa mattina, nell’aula magna dell’Enrico Fermi di Modena, è stato siglato un accordo tra l’istituto, Confindustria Ceramica e Federchimica Ceramicolor in vista della realizzazione di un corso extracurriculare che coinvolgerà le classi quarte e quinte. Uno strumento con cui le due associazioni intendono contribuire attivamente alla formazione dei giovani per introdurli al mondo del lavoro. Il corso è biennale e si svolge in 80 ore. Giunto alla seconda edizione ha saputo coinvolgere numerosi ragazzi, tanto che ai più meritevoli tra loro sono state assegnate 3 borse di studio. Attraverso un ciclo di lezioni e un periodo di stage viene fornita loro un’idea più precisa di possibile futuro professionale nel comparto ceramico o in quello dei colorifici.


Riproduzione riservata © 2018 TRC