in:

Nessuna risposta sul deposito di gas a Rivara dal ministro dell’ambiente Corrado Clini, oggi a Modena per un convegno sulla green economy.

“Sul deposito di gas non sono io che do l’autorizzazione, quindi non posso dire nulla”. Sono queste le parole del ministro all’ambiente Corrado Clini in merito al maxideposito di gas che Ers vorrebbe realizzare a Rivara di San Felice. Nessuna risposta esaustiva dunque in merito ad una situazione paradossale che al momento vede il “no” della Regione Emilia Romagna da una parte, e un decreto ministeriale che dice si all’avvio di una fase di accertamento al fine di raccogliere dati scientifici dall’altra. Il ministro Clini si trovava in città per partecipare al convegno “Energia. Priorità efficienza” organizzato questo pomeriggio da Cpl Concordia nella sede di Confidustria Modena. Un momento di incontro e di confronto sul tema delle rinnovabili, della green economy e delle prospettive italiane in questo settore, che dal 1988 attende un piano nazionale energetico. Nonostante la congiuntura economica e la situazione generale di crisi, la green economy italiana è ai primi posti in Italia per occupazione e numero di aziende. Ma servono più incentivi sulle energie rinnovabili, come il fondo rotativo da 600milioni di euro che il governo ha avviato per il sostegno all’efficienza energetica, puntando su cogenerazione, trigenerazione e fotovoltaico a tetto, presentato questo pomeriggio. Un esempio di buona riuscita, l’ospedale di Sassuolo.  


Riproduzione riservata © 2018 TRC