in:

Al Policlinico focus sulla broncopneumopatia cronico ostruttiva

La broncopneumopatia cronico ostruttiva è una patologia polmonare progressiva causata dal fumo e dagli inquinanti ambientali che colpisce, solo in Italia, un ultra sessantenne su cinque. A Modena, dai dati del reparto, circa 600 pazienti, annualmente, sono costretti a vivere con la bombola d’ossigeno per insufficienza respiratoria. Per quattro giorni, da oggi fino al 2 marzo, il Policlinico di Modena ospita un meeting internazionale, voluto ed organizzato dalla struttura di malattie dell’apparato respiratorio, dove saranno illustrate le novità in merito alle cause, prevenzione e cura. Gli studi dimostrano che circa la metà delle persone con questa malattia non sa di averla. L’esame che ci dice se ne siamo affetti è la spirometria: un test respiratorio semplice e non invasivo che misura i flussi d’aria.  


Riproduzione riservata © 2018 TRC