in:

Sulla prematura scomparsa di due giovanissimi, interviene oggi il Policlinico di Modena.

E rispetto alla notizie, diramate nei giorni scorsi, riguardanti la prematura scomparsa di due giovanissimi, interviene il Policlinico di Modena. Nel caso della neonata deceduta nel reparto di terapia intensiva neonatale, per tranquillizzare l’opinione pubblica e non dare adito a dubbi e preoccupazioni, la direzione dell’azienda precisa che la piccola è morta per l’aggravarsi della situazione e l’inefficacia delle terapie instaurate, a fronte di un quadro di sofferenza metabolica impossibile da correggere. Riguardo invece il decesso del sedicenne modenese che era stato portato in pronto soccorso in preda a forti dolori al petto e poi dimesso, l’azienda ha avviato accertamenti dichiarandosi completamente a disposizione della magistratura per la ricerca della verità.


Riproduzione riservata © 2018 TRC