in:

Da martedì fino al 31 dicembre percorsi alternativi per i lavori per la costruzione del sottopasso ferroviario

Da martedì 30 agosto e fino al 31 dicembre, la via Emilia Ovest a Modena rimarrà chiusa al traffico. Motivato dalla necessità di consentire a Cepav Uno, il consorzio Eni per l’Alta Velocità, l’effettuazione dei lavori per la costruzione del sottopasso ferroviario, il provvedimento interesserà il tratto di statale posto al chilometro 159, in località Cittanova. Il traffico sarà deviato in via provvisoria sulla viabilità adiacente e i nuovi percorsi verranno indicati sul posto da una nuova segnaletica. Per limitare il più possibile i disagi, Anas inviata gli automobilisti a consultare il proprio sito, Stradeanas.it, da cui è possibile seguire l’evoluzione della situazione viabilità in tempo reale. In alternativa c’è il numero unico Pronto Anas: 841.148. Per un cantiere che si apre, un altro ha appena chiuso i battenti. Si tratta dei lavori di manutenzione straordinaria eseguiti dalla Provincia sulla superstrada Modena-Fiorano. Concluso l’intervento, la circolazione è ripresa oggi su entrambe le corsie di marcia, anche se con il limite dei 50 chilometri orari. Un provvedimento solo temporaneo, che rimarrà in vigore fino a quando non sarà ripristinata la segnaletica orrizzontale. Il tratto interessato è quello tra gli svincoli di Baggiovara e Casinalbo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC