in:

Si arricchisce la gamma delle 8 cilindri Ferrari a motore posteriore-centrale, con la 458 Spider che si affianca alla pluripremiata 458 Italia.

Si arricchisce la gamma delle 8 cilindri Ferrari a motore posteriore-centrale, con la 458 Spider che si affianca alla pluripremiata 458 Italia. La nuova spider è dotata di tetto rigido ripiegabile, una prima mondiale per una vettura con questo tipo di architettura, che utilizza un’innovativa soluzione brevettata dalla Ferrari. La 458 spider è spinta dal motore V8 ad iniezione diretta e 570 cavalli, il sistema di trasmissione è costituito dall’ormai celebre cambio F1 doppia frizione a 7 marce con comandi al volante.


Riproduzione riservata © 2018 TRC