in:

Tra una riflessione e l’altra su droga e controlli, il tutto rigorosamente su Facebook come accade ormai da diversi giorni, ieri Vasco Rossi si è concesso una pausa di leggerezza, divertendosi a riprendere i suoi fans.

”Ogni giorno faccio 2 o 3 apparizioni e poi dò anche la benedizione” dice, facendo il segno con le mani. Con autoironia e sarcasmo da vendere, aiutato da una piccola telecamera palmare, dopo aver affidato alla compagna Laura il compito di aprire il cancelletto che dà accesso al balcone, Vasco Rossi si è divertito, ieri pomeriggio, a documentare la passione sfegatata di decine di fans, assiepati dinanzi alla sua abitazione, appena fuori dal centro di Zocca. Alla numerosa combriccola del Blasco, che non ha voluto lasciare solo il proprio Komandante nemmeno il giorno di ferragosto, il rocker ha spiegato di stare bene, ma di non poter uscire all’esterno perché ancora convalescente. Un “clippino di cronaca da rock sotto assedio”, come Vasco stesso l’ha poi definito sul suo profilo Facebook dove, a mezzanotte circa, il video è stato postato. Una testimonianza di amore e dedizione da parte del suo popolo, che quotidianamente non fa mancare la propria vicinanza con cartelli, striscioni e cori da stadio. Con buona pace dei vicini di casa, che assistono rassegnati a quello che ormai è un vero e proprio pellegrinaggio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC